Il gruppo Ichibansen/nextstations ha recentemente svelato il proprio intervento di trasformazione di un treno turistico operativo nella prefettura di Niigata in Giappone. Alcune pareti dei vagoni sono state sostituite con ampie vetrate, così da offrire ai passeggeri la possibilità di immergersi completamente nel paesaggio circostante. Il convoglio è composto solamente da due vagoni per un totale di 45 posti a sedere: il primo è completamente dedicato all’osservazione del paesaggio, mentre il secondo ospita un ristorante francese. I materiali utilizzati per le finiture interne sono rigorosamente di origine locale: legni di cedro, betulla e faggio rivestono le pareti ed i pavimenti in accostamento a piastrelle kawara nelle zone di servizio.

Si sconsiglia l’acquisto del biglietto per chi soffre di vertigini!